ERCOLINA

ERCOLINA

Avete problemi per trovare tempo di allenarvi dopo il lavoro? Arriva l’autunno e fuori diluvia e fa freddo? Nessun problema! Una solutione c’e’, e si chiama Ercolina.

Ercolina (Bruno Debertolis)

Ercolina e’ lo strumento per eccellenza del double poler che si allena al coperto. Una “macchina” studiata e sviluppata da Mirco Collavo con la collaborazione di alcuni dei migliori fondisti in circolazione e che, sempre piu’, sta prendendo campo nel mondo del double poling internazionale. Il vincitore del Visma Skiclassics, Petter Eliassen sta apprezzando la validita’ e la versatilita’ di utilizzo di questo attrezzo!

Per massimizzare la simulazione del gesto tecnico del double poling si puo’ utilizzare, come vedremo nel video di Bruno Debertolis, un piano inclinato, con gli ski roll senza antiritorno ai piedi..
Possiamo tranquillamente affermare che con questa soluzione ci si puo’ avvicinare molto alla quasi perfetta simulazione, restando comodamente in palestra, in garage, in cantina, etc..

 

Buona visione quindi, lasciando a voi eventuali considerazioni e domande…
Stay tuned e buon double poling!

 

5 thoughts on “ERCOLINA

  1. Bruno che dis ti de la crema della terese e maltra roba più seria della misura bastoni li devi tagliare te o resti con quella misura

    1. Di creme ne capisco poco…quindi preferisco non sbilanciarmi!!!!
      Invece di bastoni qualcosina in più ne capisco… Comunque, no, non li tocco rimango col mio 155, asta completa, quindi rimango sul 0,86.. Ciao mitico King a presto per qualche km in double poling insieme!!!

  2. Ciao Bruno! È normale che quando si fa ercolina con gli skiroll il cuore non salga come sugli sci o sull’asfalto? A parità di sensazione di “fatica” c’è differenza nei battiti.

    Grazie

    1. Ciao Giovanni, credo sia soggettivo.. Comunque per quanto mi riguarda, quando la faccio con gli skiroll sulla pedana inclinata, i battiti sono più o meno gli stessi! Come ti ripeto credo sia soggettivo, ma forse anche alla resistenza e al ritmo con cui si lavora! Infatti non sembra ma per simulare una salita con gli skiroll la resistenza da utilizzare è abbastanza impegnativa.. Ciao e continua a seguirci

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *